Dipartimenti

I Dipartimenti disciplinari sono organismi collegiali che possono essere considerati delle articolazioni funzionali del Collegio dei Docenti e sono formati dai docenti che appartengono alla stessa disciplina o area disciplinare.

Organizzazione e articolazione

L’organizzazione e l’articolazione dei Dipartimenti disciplinari cambia a seconda dell’ordine e grado di istruzione e può essere stabilità in piena autonomia dalle singole istituzioni scolastiche, in sintonia con le Indicazioni Nazionali e con le Linee Guida stabilite dal MIUR per i diversi ordini e gradi d’istruzione.

Sono Dipartimenti comuni a tutti gli indirizzi i seguenti:

  • Dipartimento Linguistico o Linguistico-sociale
  • Dipartimento Logico-Matematico
  • Dipartimento Tecnico-Scientifico

In tutte le scuole di ogni ordine e grado si può prevedere, inoltre, la costituzione del Dipartimento per le disabilità, del quale faranno parte integrante tutti gli insegnanti di sostegno dell’istituto scolastico

Funzioni e attività

I Dipartimenti disciplinari sono sedi deputate alla ricerca, all’innovazione metodologica e disciplinare ed alla diffusione interna della documentazione educativa, allo scopo di favorire scambi di informazioni, di esperienze e di materiali didattici. I lavori vengono coordinati da un docente nominato dal Dirigente Scolastico, previa autocandidatura proposta dal dipartimento stesso o dello stesso DS, tenendo conto anche di esperienze e competenze di organizzazione e promozione di attività di lavoro finalizzate al miglioramento della didattica. 

Tra le competenze dei Dipartimenti rientrano:

  • manutenzione del curricolo verticale di scuola
  • la definizione degli obiettivi, l'articolazione didattica della disciplina e i criteri di valutazione;
  • la costruzione di un archivio di verifiche;
  • la scelta dei libri di testo e dei materiali didattici; 
  • la scelta delle modalità di verifica e la costruzione di verifiche comuni;
  • il confronto delle diverse proposte didattiche dei docenti in ordine alla disciplina;
  • l'innovazione, attraverso un lavoro di ricerca e autoaggiornamento;
  • la promozione di proposte per l’aggiornamento e la formazione del personale
  • la promozione, la sperimentazione di metodologie didattiche plurime. 

La DS propone al collegio il rinnovo dei Dipartimenti Disciplinari articolati nel seguente modo:  

  • area linguistica  (italiano, storia, geografia, inglese, francese, ed. artistica, musica, religione);
  • area scientifica ( matematica, scienze e tecnologia, ed. fisica, sostegno).

 

Riunioni e tempistica

Le riunioni dei Dipartimenti Disciplinari rientrano nel Piano annuale delle attività così come deliberato dal Collegio dei Docenti su proposta del Dirigente scolastico

Generalmente, le riunioni di Dipartimento sono convocate almeno in quattro momenti distinti dell’anno scolastico:

-prima dell’inizio delle attività didattiche (settembre) per stabilire le linee generali della programmazione annuale alla quale dovranno riferirsi i singoli docenti nella stesura della propria programmazione individuale. In questa prima riunione viene solitamente analizzato quanto segue:

  • confronto sulle competenze in uscita: risultati attesi
  • analisi degli obiettivi da raggiungere, con la predisposizione di eventuali prove di verifica disciplinari comuni in ingresso e prove di verifica di competenza in uscita
  • scelte didattiche e proposte di percorsi disciplinari e pluridisciplinari
  • individuazione metodologie coerenti con le competenze da attivare
  1. all’inizio delle attività didattiche (fine settembre) per :
  • concordare l’organizzazione generale del Dipartimento 
  • proporre progetti da inserire nel P.T.O.F. da realizzare e/o sostenere
  • discutere circa gli esiti delle prove d’ingresso
  • individuare le tipologie di prove e/o di attività adeguate alla verifica delle singole competenze
  • progettare interventi di recupero e sostegno didattico
  1. al termine del primo quadrimestre (inizio febbraio) per valutare e monitorare l’andamento delle varie attività e apportare eventuali elementi di correzione
  2. prima della scelta dei libri di testo (aprile-maggio) per dare indicazioni sulle proposte di adozione dei libri di testo. In questa quarta riunione si può prevedere inoltre una parziale verifica del lavoro svolto e il monitoraggio sullo sviluppo dei percorsi formativi e la valutazione degli esiti di apprendimento.

 

Per
  • l’area linguistica (Campi di esperienza :immagini suoni e colori, i discorsi e le parole
  • l’area scientifica (Il sé e l’altro, Il corpo e il movimento, La conoscenza del mondo).

Docente referente Ins. DELORENZIS ELISABETH

PLESSO

AMBITO LINGUISTICO

AMBITO SCIENTIFICO-TECNOLOGICO

VIA DALMAZIA

CARAFA RAFFAELINA

EVANGELISTA ANNA PAOLA

MUSCIO GIUSEPPA ANNA

CALO’ KATIA

DENUZZO MARIA

EPIFANI SUSANNA

CARBONE DANIELA

VIA SCAZZERI

CHIONNA MARISA

RIZZO LUCIA

CHIRICO PATRIZIA

BUNGARO TERESA

D’AMICO MARIA

PRUDENTE MARIA ANGELA

PANELLI RITA MARGHERITA

IAIA MARIA ADDOLORATA

GRECO CATERINA

VIA BARACCA

 

PERRUCCI DANIELA

VALENTE ANTONELLA

CALIOLO DANIELA

ALEMANNO SILVIA

BALDARI LUCIA

PANELLI RITA MARIA

VIA TRIESTE

DELORENZIS ELISABETH

MORLEO MARCELLA GIOVANNA

LIBRALE MARIA ANTONIETTA

SALERNO CARLA

MACI ANTONELLA

FAGGIANO COSIMA

BUCCOLIERI ANNA MARIA

PETROSILLO ANTONELLA

PEPE FRANCESCA

LEA MADAGHIELE

ANNE’ ANNA

DIPARTIMENTI DISCIPLINARI DELLA SCUOLA PRIMARIA
 

 AREA  LINGUISTICA

I Docenti di italiano e immagine, di ambito antropologico, di R.C. e di  L2 di scuola primaria.

Docente referente: Ins.STANISCI CHIARA

AREA SCIENTIFICA

I Docenti di matematica, di musica, di ed. fisica di scuola primaria. 

Docente referente: Ins. FRANCIOSO ADDOLORATA

 

DIPARTIMENTI DISCIPLINARI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

 AREA LINGUISTICA

Docenti di italiano, storia, geografia, inglese, francese, ed.artistica, musica, religione

Docente referente: prof.ssa ERRICO MARGHERITA

 AREA SCIENTIFICA

Docenti di matematica, scienze e tecnologia, ed. fisica, sostegno 

Docente referente: prof.ssa ZIZZI ISABELLA

 DIPARTIMENTO MUSICALE 

Docenti di strumento musicale.

Docente referente: prof. ERRICO AGNELLO ANTONIO

 

Per la progettazione degli anni ponte tra scuola dell'infanzia, scuola primaria e secondaria, i dipartimenti si riuniranno in modo verticale.